Rivestimento adesivo – Vall-cer

Rivestimento adesivo

Il rivestimento adesivo VALLBOND™

è un moderno rivestimento adesivo dentale altamente efficace noto per la sua semplicità d’uso e le sue prestazioni senza confronti nel potenziamento della forza del legame tra cemento adesivo e ceramica dentale come anche per la sua longevità.

Garantendo il minimo intervento odontoiatrico e conformandosi ai crescenti standard estetici VALLBOND™ è usato per il pretrattamento non invasivo della superficie di restauri dentali in ceramica, quali inlay, onlay, corone, ponti, faccette, ecc., e serve da agente promotore del legame per le superfici che devono essere legate/cementate.

Il rivestimento adesivo VALLBOND™ è stato creato per migliorare sostanzialmente la forza legante tra cemento adesivo e ceramica dentale e la durata del legame restituendo un legame chimico ed un interblocco meccanico potenziati. Quando si applica, non è necessario alcun pretrattamento chimico o meccanico, ovvero non è necessario che il manufatto sia sottoposto né a mordenzatura né a sabbiatura.

Vantaggi della VALLBOND™ rivestimento adesivo

L’applicazione del rivestimento adesivo VALLBOND su restauri dentali di zirconia sostituisce la sabbiatura per la preparazione delle superfici. VALLBOND aumenta notevolmente la forza del legame tra cemento e ceramica dentale e la sua durata, sia che venga impiega resina vetro-ionomerica o composita.

Perché VALLBOND™

La forza migliorata del legame

Con l’uso del rivestimento adesivo VALLBOND™ la forza legante tra cemento adesivo e ceramica dentale e la durata del legame sono considerevolmente migliorati. Dopo 12000 cicli di termociclaggio in bagno d’acqua tra 5°C e 55°C i campioni intatti si decementano spontaneamente, la forza del legame dei campioni sabbiati diminuisce leggermente, mentre i campioni con il rivestimento adesivo VALLBOND™ rimangono immutati.

Superficie di ossido di zirconio con rivestimento adesivo VALLBOND™

Quando si lavora con ceramiche dentali in ossido di zirconio, che sono dotate di eccellenti proprietà meccaniche ed estetiche, la sabbiatura è la procedura solitamente usata per aumentare l’irregolarità superficiale del restauro protesico con l’intento di migliorare le sue scarse prestazioni leganti, ma la procedura è di per sé invasiva e potenzialmente distruttiva per il restauro protesico.

VALLBOND™ rivestimento adesivo vs. sabbiatura

Anche la mordenzatura, che ha l’intento di aumentare la superficie del restauro protesico, non è possibile nel caso di restauri prodotti in ossido di zirconio, in quanto può interferire sull’affidabilità e sulla durata del legame tra cemento adesivo e restauro dentale protesico.

VALLBOND™ rivestimento adesivo vs. mordenzatura

L’applicazione non-invasiva del rivestimento adesivo VALLBOND™ procura una forza legante eccezionalmente alta e sostenibile tra il cemento adesivo e il restauro protesico dentale estetico in ossido di zirconio, non paragonabile agli altri trattamenti di superficie meccanici o chimici disponibili, dovuta al potenziamento di legame chimico e interconnessione meccanica.

Vantaggi aggiuntivi di VALLBOND™:

  • rende possibile la costruzione di superfici leganti significativamente più piccole nel restauro protesico e pertanto perdita minima di struttura dentale – minimo intervento odontoiatrico
  • non è più necessario alcun altro pre-trattamento meccanico, cioé, attivazione, mordenzatura o sabbiatura, dei restauri indiretti
  • semplice applicazione di sintesi non-invasiva in laboratorio dentale
  • compatibile con i materiali che sono trattati a temperature superiori ai 700°C
  • facilmente gestibile
  • innocuo per il paziente
  • dimensioni del rivestimento di solo qualche centinaio di nanometri aspetto visivo del restauro protesico non influenzato da un’alta trasmissione di luce